Un nuovo protocollo per l’elaborazione binaurale: la Mappatura 3D di Starkey

mappatura-3dDa decenni, studi clinici in materia dimostrano come per un buon ascolto sia di fondamentale importanza la collaborazione tra le due orecchie, in grado di sfruttare le differenze nella percezione del segnale.

I maggiori benefici si riscontrano soprattutto nelle situazioni più svantaggiose, quali per esempio ristoranti, automobili, luoghi affollati e rumorosi, dove la discriminazione vocale incontra più difficoltà.
Se la fonte sonora non si trova frontalmente al soggetto, bensì ai lati dello stesso, il segnale giungerà infatti con differenze di volume (ILD) e tempo (ITD) ad orecchio destro e sinistro, e saranno proprio queste diversità ad essere analizzate e sfruttate a proprio vantaggio.
La Mappatura Binaurale 3D è il protocollo wireless di Starkey che riproduce questo fenomeno naturale, al fine di conservare l’udibilità in presenza di parlato e assicurare comfort uditivo in ambienti rumorosi mediante il continuo scambio di informazioni tra i due apparecchi acustici; la discriminazione della parola viene migliorata con l’uso di specifici algoritmi di riduzione del rumore: la collaborazione tra i due apparecchi conserva il miglior rapporto segnale/rumore e mantiene il comfort uditivo, con adattamenti in tempo reale nei due lati, senza disturbo per il paziente.

 

www.starkey.it

Informativa. Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per inviarti messaggi pubblicitari
mirati e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.